Connessioni TOR direttamente dal Router WiFi

Già possedere un Router Dual WiFi (clicca per comprarlo) che funziona a 5V è comodissimo quando si è in viaggio perchè funziona anche con un semplice cavo da collegare alla porta USB. Il router usa DD-WRT che è il Linux d’eccellenza per i Router avanzati, ha migliaia di funzioni ma oggi volevo soffermarmi sulla facilità di gestione del circuito (per chi sa cosa vuol dire) TOR anche per i neofiti a cui basterà spostare una levetta al lato del Router.

La semplicità in un tocco

Il Router Gl.Inet Beryl usa un Linux completissimo di funzioni e applicazioni con cui è possibile (esperienza permettendo) di realizzare qualsiasi funzione avanzata di routing possibile. Lo puoi acquistare QUI

La GUI (Graphical User Interface) standard del Router con le impostazioni base

C’e’ anche un lato “oscuro” del Router cioè l’interfaccia Lucy che è una applicazione Linux che controlla ogni singolo parametro hardware del Router permettendo impostazioni dettagliatissime dei suoi 2 chip WiFi uno a 2,4GHz e uno a 5GHz velocissimo anche in rete TOR arrivando fino a 10MBit/s.

La GUI di Lucy: praticamente l’hardware settings manager di DD-WRT

A chi si interessa all’anonimità per applicazioni di sicurezza finanziaria, privata, sociale o amministrativa si può sempre rivolgere al professionista di cui sotto.

Il Beryl collegato al modem router Vodafone

C’e’ un manuale ovviamente a cui rifarsi oppure si può anche continuare a provare impostazioni su impostazioni finchè, sbagliando, imparando e resettando il router si trova la configurazione giusta alle proprie esigenze avanzate. Sicuramente interpellandomi farai prima.

Passa a trovarci in Viale Druso 102/A a Bolzano

Patrick De Angelis

Tuttologo informatico dal 1995

Lascia un commento