AD-BLOCKER COME E PERCHE’ USARLO

Per “difendersi” dalle pubblicità invadenti e quindi velocizzare la connessione internet (meno dati da scaricare) consiglio di installare un Ad-Blocker sotto forma di add-on di Chrome QUI. IL migliore tra i vari add-on per Chrome è “Origin” che può anche venire spento a piacimento e solo per le pagine che non lo sopportano inibendo il caricamento dei contenuti. Origin è uno dei pochi Ad-Blocker indipendenti, quindi esenti da manipolazioni dei motori di ricerca. Così si accelerano i caricamenti delle pagine perchè ci sono meno dati da scaricare e risparmiando risorse si aiuta anche l’ambiente.

A parte la pagina di Repubblica anche i siti Google come Youtube presentano moltissima pubblicità sotto forma di video il cui tempo di caricamento ovviamente influisce molto di piu rispetto alle immagini statiche.

sul notebook 1280×800 aprendo Youtube senza Origin è composto di pubblicità al 60%
sempre con risoluzione 1280×800 ma con Origin attivato lo spazio dello schermo è tutto per Youtube

In conclusione un AD-Blocker non ha nessuna controindicazione a patto che se il sito che si sta visitando sia compatibile, altrimenti basterà spegnere il bottone Blu come nell’immagine sotto, questo sarà necessario per alcuni siti che non apprezzano che non si guardino le loro pubblicità o alcuni home banking.

File
Sono a disposizione per risolvere piccoli e grandi problemi tecnologici

Patrick De Angelis

Tuttologo informatico dal 1995

Lascia un commento