APPLE AIRTAG USO (CONSIGLIATO) E ABUSO (SCONSIGLIATO)

Ultimamente si sente di fidanzati gelosi che nascondendo un iTag sul fondo della borsa spiano dove la loro bella si trova in qualsiasi momento. Con una semplice operazione di trapanamento è possibile ammutolire gli iTag Apple e renderli così più difficilmente individuabili dalle vittime ignare che si portano dietro il tracker di casa Apple. Tuttavia a partire dalla versione 14.5 di IOS è stata introdotta una notifica che segnala che un iTag non di vostra proprietà vi sta seguendo inoltre sempre dall’iphone è possibile farlo suonare per facilitarne l’individuazione.

All’indirizzo del https://bitnirvana.it/blog-062021/ c’e’ il Post del blog di giugno 2021 dove spiego come eseguire la trapanazione che elimina il beep dell’altoparlantino scollegandolo.

Comunque è bene ricordare che qualunque AirTag è collegato ad un account iCloud specifico e questo permette alle forze dell’ordine, con cui Apple collabora sempre istantaneamente, di risalire al proprietario stalker. In USA la Pennsilvanya sta valutando una legge apposita per contenere il fenomeno dello spionaggio domestico via iTag Apple, ma in realtà ci sono dispositivi simili di tutte le marche e per tutte le tasche. Se La legge entrà in vigore vieterebbe l’uso di un AirTag per tutto ciò che non sia un oggetto personale.

Le offerte di iTag già trapanati su ebay.it

Intanto su Ebay qualcuno non si è lasciato sfuggire la possibilità di offrire iTag già trapanati (senza garanzia).

Usa questo link invece è possibile acquistare li iTag Apple su Amazon.

Sempre disponibili per consulenze di spionaggio e di controspionaggio

Patrick De Angelis

Tuttologo informatico dal 1995